Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Pensiero del 2014-07-04

In quel tempo, Gesù, vide un uomo, chiamato Matteo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì.
Mentre sedeva a tavola nella casa, sopraggiunsero molti pubblicani e peccatori e se ne stavano a tavola con Gesù e con i suoi discepoli. Vedendo ciò, i farisei dicevano ai suoi discepoli: «Come mai il vostro maestro mangia insieme ai pubblicani e ai peccatori?».


Udito questo, disse: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati. Andate a imparare che cosa vuol dire: "Misericordia io voglio e non sacrifici". Io non sono venuto infatti a chiamare i giusti, ma i peccatori».

(Mt 9, 11)

Una domanda più che legittima. Certe cose non si fanno. Non dice forse il proverbio: Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei ?

In realtà questo comportamento di Gesù la dice lunga su Dio.

Infatti, incarnandosi, Dio ha scelto i peccatori, ha deciso di star con loro, di eleggerli come amici, fino ad accettare anche il rischio di essere confuso con loro. E' venuto per loro. Doveva essere singolare la simpatia, l'attrattiva che esercitava su di loro.

E Matteo ne è un esempio: appena ha avuto l'occasione l'ha colta al volo, piantando lì tutto e subito.

La risposta alla domanda dei farisei potrebbe perciò essere questa: Perché con un maestro così chiunque si sente sempre invitato. Anch'io.

 

Social

seguici fb

Gallery

a01

 

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e per fini statistici. Continuando la navigazione (click o scroll) o accettando questo avviso, acconsenti a uso dei cookie Per maggiori informazioni vedi Privacy e cookie Policy. We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information